5 regole per organizzare un perfetto buffet invernale

buffet invernale

Come si fa ad organizzare un perfetto buffet invernale da servire agli ospiti? Il buffet è un’ottima soluzione se avete tanti ospiti e non avete un tavolo abbastanza grande e un numero adeguato di sedie, potete preparare un tavolo grande pieno di pietanze e ognuno può servirsi da solo e accomodarsi tra sedie, divani e sgabellini.

Ecco 5 regole per un buffet invernale da fare in casa.

  • Scegliete un menù che potete gestire facilmente e preparare anche in anticipo alternando piatti freddi e caldi. Potete fare ad esempio insalata di riso, lasagne e pasta al forno, ma anche dei tramezzini, dei mini panini imbottiti e poi crocchette, verdure grigliate ecc.

  • Dividete il tavolo in tre zone: da una parte mettete i piattini, i tovagliolini e le posate, poi il cibo suddiviso in vassoi e piatti da portata ed ognuno con il suo cucchiaio, e poi una zona a parte con le bevande che può essere anche un tavolo separato.

  • Non esagerate con patatine, salatini e altre cose del genere perché altrimenti il “cibo vero” e preparato da voi rimarrà in tavola.

  • Alternate piatti più semplici ed altri più elaborati, mettete un vassoio con formaggi e salumi misti e poi qualche torta salata e delle focacce, tutte cose che potete fare anche in anticipo.

  • Per quanto riguarda le cose da bere, mettete acqua naturale e frizzante, bibite tipo aranciata e coca cola e poi vino e birra, portate poche bottiglie alla volta e sostituitele man mano che si svuotano.

Foto | da Flickr di chiemseehotel

  • shares
  • Mail