La torta pasqualina di bietole con la ricetta originale

Ecco come preparare in casa la vera torta pasqualina di bietole e ricotta, una torta salata davvero squisita


La torta pasqualina di bietole è uno dei piatti tradizionali della Pasqua, fa parte della cucina ligure ma è diffusa e amata in tutta Italia… e non solo, perché riscuote molto successo anche all’estero! La torta Pasqualina si può preparare in tanti modi diversi, la vera ricetta prevede 33 sfoglie sottilissime come gli anni di Cristo ed un ripieno di bietole, ricotta e uova. Le 33 sfoglie non le faremo ma vi propongo una ricetta tradizionale a prova di nonne!
Ingredienti
Per la pasta:

  • 500 g di farina
  • Sale
  • Pepe
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Acqua tiepida

Per il ripieno:

  • 450 g di bietole
  • 60 ml di olio extravergine d'oliva
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • Prezzemolo
  • 7 uova
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 300 g di ricotta di pecora
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 1 cucchiaio di farina
  • Sale
  • Pepe

torta pasqualina di bietole

Preparazione
Prendete la planetaria e mettete la farina, aggiungete il sale, il pepe e l’olio extravergine di oliva, unite un po’ di acqua e iniziate ad impastare, unite altra acqua man mano che occorre fino ad avere un composto liscio ed elastico. Formate un panetto e mettetelo in una ciotola, poi coprite tutto con la pellicola e fate riposare per circa 20 minuti.

Nel frattempo ci possiamo occupare del ripieno. Pulite le bietole e sciacqua tele sotto l’acqua, senza sgocciolarle troppo mettetele in una padella e cuocetele per circa 20 minuti, aggiungendo l’acqua quando occorre. Scolate le bietole e fatele raffreddare, poi passatele in padella con la cipolla tritata, il sale, il pepe, l’aglio e l’olio, fate asciugare le verdure mescolando spesso. Setacciate la ricotta e mettetela in una ciotola con sale, pepe, parmigiano, due uova, latte e la farina, mescolate bene tutto in modo da avere un composto cremoso.

Dividete il vostro panetto di 10 parti e fate delle sfoglie rotonde molto sottili, poi sovrapponetele in due gruppi da 5 pennellando con olio tra una sfoglia e l’altra. Oliate uno stampo a cerniera rotondo e mettete il primo gruppo di 5 sfoglie, disponete sopra le bietole mescolate con un uovo sbattuto, ponete sopra uno strato di ricotta e poi con un cucchiaino fate 4 cavità, al centro di ognuno sgusciate un uovo, coprite delicatamente con le altre sfoglie e poi sempre delicatamente sigillate i bordi. Ungete tutto l’impasto con l’olio e poi cuocete la vostra torta Pasqualina in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti circa. Fate raffreddare almeno un paio d’ore prima di servire.

Foto | da Flickr di Pasta Voiello
Fonte | cookaround

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail