Patchwork, i 5 strumenti indispensabili per il fai da te

Quali sono gli strumenti indispensabili per realizzare dei lavoretti al patchwork che siano perfetti e originali? Ecco a voi i cinque strumenti assolutamente indispensabili per usare questa tecnica del fai da te.

Per poter cominciare i nostri lavoretti di patchwork fai da te, avremo bisogno di alcuni strumenti assolutamente indispensabili per la realizzazione di ogni creazione. Ovviamente prima sarà consigliabile o seguire un corso o un video tutorial con le tecniche base del patchwork, così da non arrivare del tutto impreparate.

A questo punto è giunto il momento di pensare al nostro progetto: per le principianti, meglio partire da una presina, uno strofinaccio, qualcosa di più semplice, mentre man mano che andrete avanti potrete specializzarvi sempre più e sperimentare, arrivando anche a creare trapunte al patchwork che tutti vi invidieranno. L'importante è avere sempre l'attrezzatura giusta!

Ecco, allora, i 5 strumenti indispensabili per lavoretti al patchwork fai da te:

Strumenti indispensabili per il patchwork


  1. Ritagli di stoffa, indispensabili per poter creare con il patchwork. Possiamo utilizzare i tessuti americani oppure optare per delle stoffe avanzate da precedenti lavori.
  2. Piano per il ritaglio, è un piano che funziona come base antitaglio per poter usare al meglio il cutter.
  3. Righelli per misurare, i righelli graduati e le squadre possono aiutarci a prendere le giuste misure e le giuste angolature. In vendita esistono i modelli pensati appositamente per il patchwork e disponibili in vari formati.
  4. Cutter a rotella, chiamato anche taglierino rotante, è una lama circolare che, affiancata al righello, taglia il tessuto alla perfezione.
  5. Macchina per cucire, per progetti di grandi dimensioni è assolutamente indispensabile, anche per fare più in fretta, mentre per piccoli lavoretti possiamo sempre usare ago e filo anche se con la macchina da cucire tutto è più semplice.

Foto | da Flickr di wheatfields

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail