Come prepararsi per l'abbronzatura e quali trattamenti fare

Ecco qualche consiglio per prepararsi all’abbronzatura e soprattutto per esporsi al sole con una bella base, evitando scottature ed eritemi.

Prepararsi per l’abbronzatura è un piccolo trattamento che ogni persona dovrebbe concedersi prima di esporsi al sole. In che cosa consiste? La cosa migliore sarebbe uno scrub total body per eliminare le cellule morte e il grigiore dell’inverno. Potete scegliere se recarvi in un centro estetico o farlo a casa. Gli scrub si effettuano davvero facilmente è sufficiente acquistare un bagnoschiuma scrub già pronto o aggiungere al sapone una sostanza leggermente ruvida, come delle zucchero.

preparare pelle al sole

Riempite poi la vasca di acqua tiepida, prima di immergervi passate con movimenti circolari questo bagnodoccia su tutto il corpo, insistendo un pochino nelle zone più “sporche” come i talloni, le ginocchia, i gomiti e la famosa area T, che si trova tra la fronte e il naso. Sedetevi poi nella vasca e lasciatevi coccolare dall’acqua.

Una volta fuori, dove assolutamente spalmare una bella crema o un olio emolliente. Lo scrub total body andrebbe fatto un paio di volte prima di andare al mare e poi anche durante la fase dell’abbronzatura, per eliminare lo “spelamento”.

Si consiglia poi di assumere qualche integratore alimentare (complessi multivitaminici a base di beta-carotene, licopene e vitamina C) per aiutare la pelle ad abbronzarsi più velocemente, proteggendola però dai danni del sole e dall’eritema. Se il tempo in riva al mare sarà poco, si consiglia di fare qualche lampada. Fatene per un mese o due una a settimana, in modo tale da creare una buona base. Ricordate, inoltre, che la crema protettiva va messa anche in città.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail