Prima prova dell'abito da sposa, i 5 consigli per affrontarla bene

La prima prova dell’abito da sposa è molto importante e deve essere affrontata con serenità. Ecco i 5 consigli di Pinkblog.

Trovare l’abito da sposa per alcune donne è difficilissime, mentre per altre è amore a prima vista. È importante prendersi un po’ di tempo per fare le cose con calma e prima di andare negli atelier sfogliare qualche rivista o le collezioni che abbiamo pubblicato su Pinkblog per individuare uno stile di nostro gusto. Poi contattate i negozi o i brand e prendete appuntamento. Come affrontare la prima prova?

vera wang jessica parker


  • Fatevi accompagnare da una persona fidata. Potrebbe essere la mamma come un’amica. Il consiglio è quello di andare con qualcuno di cui avete piena fiducia e rispetto. Deve essere sincero, supportarvi ma anche dirvi: “No, quello non fa per te”.
  • Presentatevi con della lingerie semplice. Non pensate ora a quale biancheria indossare quel giorno, perché lo deciderete solo una volta scelto il vestito. Adesso ci vuole qualcosa di semplice, giusto uno slip e un reggiseno bianco. E possibilmente non volgare.
  • Siate in ordine. Non c’è nulla di più imbarazzante di non essere ben depilate e poi fresche. Suderete probabilmente durante la prova, ma cercate di arrivare profumate. Il trucco non vi serve, ma una piega ben fatta potrebbe essere una valida alleata.
  • Provate, provate e provate. Per capire cosa dona e cosa no, bisogna indossare i vestiti. Non è detto che quello di cui siete innamorate sia adatto al vostro fisico. Abbiate il coraggio di provare anche gli abiti che non vi sembrano adatti, perché potrebbero rivelare delle sorprese.
  • Quando vi piace un abito, fermatevi. Il vestito da sposa si riconosce. È amore immediato (alcune donne piangono dall’emozione). Non cercate altro, fatevi prendere le misure.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail