Fashionista's Afternoon Tea: non solo thè e biscottini

Il thè delle cinque sarà pure un’abitudine tutta inglese, ma negli ultimi anni è andato affermandosi anche da noi come momento di relax nel lungo pomeriggio di studio e lavoro. Lontani i tempi in cui ci si figurava un gruppo di anziane amiche agghindate con trine e perle intorno ad un tavolino con fini porcellane e biscottini al burro.

Oggi accanto alle varietà di thè più esotiche e al design di porcellane che nulla hanno a che spartire con le tazze della nonna, arrivano anche i biscotti rivisitati in chiave contemporanea. E modaiola.

Come quelli proposti da The Berkeley, non a caso inglese, che ogni anno si ispira alle collezioni di celebri stilisti per creare biscotti che riproducono abiti e borsette da perderci la testa: sia in versione reale che in versione biscotto.

La linea si chiama Prêt-à-Porter: the Fashionista's Afternoon Tea (più chiaro di così… ) e costa 35 sterline. I pasticcini ispirati a Lanvin e Chanel vengono serviti insieme ad infusi selezionati e su piatti griffati Paul Smith.

  • shares
  • Mail