Come cucinare le melanzane fritte, al forno e in padella

Come cucinare le melanzane in casa, fritti, al forno o in padella, con i consigli di Pinkblog


Come cucinare le melanzane? Quali sono i metodi di cottura per ottimizzare questo delizioso ortaggio. Le melanzane sono originarie dell’India e della Cina e in Italia sono coltivate soprattutto nel Sud Italia, in Sicilia ad esempio sono alla base di moltissime ricette tradizionali, una su tutte: la parmigiana di melanzane. Vediamo insieme qualche consiglio per preparare in casa le melanzane e gustarle in tanti modi diversi.

Le melanzane certe volte hanno un retrogusto amarognolo e quindi può essere utile togliere un po’ di amaro, il trucchetto per farlo è metterle sotto sale per farle spurgare. Lavate le melanzane, togliete il picciolo e poi tagliatele a fette spesse circa mezzo centimetro, disponetele a strati in uno scolapasta e alternate questi strati con del sale grosso. Mettete sopra un piatto e sopra un peso in modo da pressarle, poi lasciatele così per almeno un’oretta. Lavate le melanzane, asciugatele con la carta da cucina e poi friggetele in padella con in abbondante olio caldo, cuocetele da entrambi i lati fino a quando saranno dorate, poi scolatele sulla carta da cucina per eliminare un po’ di olio in eccesso.

come cucinare le melanzane

Se le melanzane volete cuocerle al forno o in padella potete seguire la stessa tecnica, prima le mettete sotto sale e poi le cuocete come preferite. Se volete cuocere le melanzane al forno potete disporle su una teglia coperta di carta da forno e leggermente unta di olio, oppure in una pirofila. La cottura in padella vi permetterà di usare molto meno olio e di risparmiare qualche caloria.

Infine potete anche preparare le melanzane grigliate che sono leggere, saporite e versatili. Potete grigliare le melanzane in una piastra di ghisa, in una padella antiaderente oppure nel barbecue o nella griglia con la carbonella che utilizzate per la carne, il pesce o i peperoni. In base a quanto sono sottili le fette, le melanzane cuoceranno più o meno velocemente, se scegliete di grigliarle fate delle fette più spesse così non rischiate di bruciarle.

Foto | da Pinterest di Stefania Voso

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail