Il frappè con gelato alla vaniglia e fragole fresche

La stagione è quella perfetta per fare merenda con golosi e freschissimi frappè. Proviamo quello con gelato alla vaniglia e fragole. Sarà una vera coccola per il palato

Il frappè è una fra le bevande-dessert più amate nei periodi caldi dell'anno. Si può fare in modo classico usando il ghiaccio tritato, ma possiamo anche concederci una variante più golosa usando sorbetti di frutta e gelati, soluzione un po' più calorica ma anche molto più gradita al palato. Vediamo quindi cosa ci occorre per il buonissimo frappè con gelato alla vaniglia e fragole fresche.

INGREDIENTI per circa 4-5 porzioni:


  • 450gr di gelato alla vaniglia (meglio se artigianale e ancora meglio se fatto in casa)

  • 250gr di latte intero

  • 1 cucchiaino di estratto liquido di vaniglia

  • 250gr di fragole fresche, lavate, mondate del picciolo verde e tagliate

  • 1 cucchiaino di cannella in polvere

  • foglioline di menta per guarnire

frappe_gelato_vaniglia

Mettete in un frullatore il gelato ancora freddo di freezer (per non fare fatica a tirarlo fuori dalla vaschetta vi basterà usare un cucchiaio precedente immerso un minuto in acqua calda e asciugato), poi versate in latte, le fragole fatte a pezzetti, l'estratto di vaniglia e il cucchiaino di cannella. Fate andare il macchinario a impulsi fino a quando la miscela non si è ben amalgamata ed è diventata un po' schiumosa.

Versate il frappè in bicchieri alti, mettete delle cannucce colorate e decorate con qualche fogliolina di menta. Se invece siete in vena di peccati di gola guarnite con ciuffi di panna montata e un'amarena candita, oppure con trito di frutta secca. Una tantum si potrà pure fare uno strappo alla dieta, no? Tanto vale che dia un po' di soddisfazione!

E se poi volete variare frutta e gelato vi suggeriamo di dare anche un'occhiata al video di apertura post, che ci delizia con l'accoppiata pistacchio e banane. Da acquolina in bocca.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | da Flickr di jamieanne

  • shares
  • Mail