Tappeti in fettuccia con il riciclo di vecchie magliette e stoffa

Vi piacciono i tappeti in fettuccia? Ecco come procedere per riciclare t-shirt e stoffe, e creare un tappeto fai da te.

La casa è il nostro regno e ci piace arredarla cambiando ogni tanto i mobili, la disposizione degli accessori e decorarla con tappeti e tappetini. Se volete dare un nuovo volto al vostro appartamento piuttosto "spento", provate a realizzare dei tappeti in fettuccia per dare di nuovo un po' di colore all'ambiente. Basta riciclare vecchie magliette, lenzuola e stoffa di vario genere, e lavorarle all'uncinetto o ai ferri: si tratta di un'operazione alla portata di tutti. Basta conoscere i punti base dell'uncinetto o del lavoro con i ferri.

Basta avere un po' pazienza e stendere bene il capo da tagliare, usare una forbice per tagliare la stoffa a striscie. Seguite la forma del capo che state lavorando cercando di non tagliare la fettuccia in pezzi ma a spirale, in maniera da farne una unica e lunga, e arrotolarla in gomitolo per semplificare la procedura.
tappeti-fettuccia-riciclo
Se volete mettervi alla prova, qui trovate un tutorial free per lavorare un tappetino a maglia. Iniziate con un tappeto di piccole dimensioni. Se poi il risultato è di vostro gradimento, potrete passare a qualcosa di più complesso.

C'è, anche, chi realizza delle trecce e poi le cuce unendole una all'altra, preferibilmente con la macchina da cucire in maniera da rendere il lavoro più resistente. Un'idea originale è scegliere stoffe di diversi colori ma le trecce devono essere della stessa grandezza affinchè il pezzo sia ben imbottito. Ecco alcuni esempi di tappetini circolare ed ovali. Quando avrete preso la mano, potete unire le trecce tra loro realizzando dei disegni, oppure farle monocolore e decorarle successivamente. Il numero di uncinetto tra i più usati é il 10, e l'uncino va impugnato a pugno, altrimenti il lavoro sarà molto faticoso. Se si lavora con i ferri, usateli della grandezza tra il numero 8 e il 15.

Via | MaryJanesFarm - Fettuccia
Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail