I 5 esercizi di ginnastica rassodante per gambe e braccia da fare a casa

Per rassodare gambe e braccia esistono tanti semplici esercizi da fare comodamente a casa propria tutti i giorni. Eccone 5 molto efficaci

Poter sfoggiare braccia a gambe toniche e snelle è senza dubbio un obiettivo di tante donne, più o meno giovani, soprattutto in vista della bella stagione. Cosa c’è, infatti, di più seducente di un bel paio di cosce tornite su polpacci nervosi e affusolati, e di braccia perfettamente definite?

Peccato che spesso e volentieri i nostri arti superiori e inferiori, complici una scarsa propensione all’attività fisica e, magari, una certa tendenza alla pinguedine, perdano velocemente la loro tonicità , appesantendosi.
Esercizi-rassodare-gambe-braccia
Tessuti rilassati, cellulite e accumuli adiposi possono guastare la linea di gambe e braccia facendoci apparire fuori forma e spingendoci a iper vestirci. Onde evitare di dover uscire in piena estate indossando scialli e coprispalle per nascondere braccia troppo rotonde, e gonnellone che non mostrino, delle nostre gambe, neppure un pezzo di caviglia, possiamo correre subito ai ripari con la ginnastica.

Semplici esercizi rassodanti eseguiti ogni giorno, infatti, possono mantenere ben allenati i muscoli dei nostri arti, e soprattutto aiutarci a smaltire i cuscinetti di adipe. Eccone cinque da provare comodamente in casa, senza spendere un euro in palestra.


  1. Il primo esercizio che vi proponiamo serve per rassodare le braccia e anche il seno (dato che ci siamo). In piedi, gambe leggermente divaricate, ponete le mani palmo contro palmo e spingete, contraendo sia i bicipiti che i muscoli del seno. Nel fare questo esercizio dovete tenere le braccia e i gomiti ben sollevati. Effettuate 100 contrazioni di seguito

  2. Secondo esercizio, per tonificare i tricipiti. In piedi, con le gambe leggermente piegate e il busto un po’ spostato in avanti, impugnate due bottiglie da 2 litri (o due pesetti da 2,5 kg) con le braccia tese e sollevatele all’indietro spingendo più che potete. Eseguite 15 sollevamenti per 3 serie di esercizi
  3. Terzo esercizio, utile per allenare le gambe. Utilizzate uno step (o un gradino di casa) e semplicemente salite e scendete velocemente (una sequenza da 30), quindi fermatevi e fate un affondo con la gamba sinistra, che servirà come esercizio di stretching, e ripetete con la destra. Effettuate dieci affondi per gamba, quindi riprendete a salire scendere lo step per altre 30-40 volte
  4. Quarto esercizio. Per tonificare e snellire le gambe. Supine, con le braccia parallele al corpo, sollevate le gambe ad effettuate la classica bicicletta, pedalando finché non sentirete i muscoli indolenziti. Aumentate i tempi giorno per giorno
  5. Quinto esercizio. Per gambe e braccia. Da posizione accovacciata, con i piedi uniti, portate le braccia indietro ed effettuate un salto verso destra. Quindi allungate le braccia davanti a voi e fate un altro salto che vi farà tornare alla posizione di partenza. Saltellate in questo modo da un lato all'altro, il più velocemente possibile, per 30 secondi. Riposatevi per 20 secondi e ripetete i saltelli per altri 30

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail