Le più belle poesie per la Festa della mamma di Giuseppe Ungaretti

Giuseppe Ungaretti è sicuramente uno dei poeti più apprezzati e più conosciuti della letteratura italiana: tantissime le poesie che ha scritto e ce ne sono anche di speciali da dedicare per la Festa della mamma.

Le poesie di Ungaretti sono tra le più belle del panorama della letteratura italiana: sono amate, apprezzate e conosciute in tutto il mondo, per il loro senso profondo e per la melanconia delle parole che le accompagnano. Anche per la Festa della mamma c'è una poesia scritta dall'autore italiano che può fare al caso nostro.

Se state cercando una bella poesia per la Festa della mamma, ecco una composizione in versi di uno dei più grandi poeti che l'Italia abbia mai avuto: le sue poesie scritte dal fronte di guerra, che hanno trattato temi diversi, sono ancora oggi, a distanza di decenni, ottimi spunti di riflessione da analizzare e da far studiare ai ragazzi.

Ecco allora una delle poesie per la Festa della mamma di Giuseppe Ungaretti che possiamo dedicare alle nostre mamme nel giorno a loro dedicato, che in Italia si celebra nella seconda domenica del mese di maggio.

poesie per la Festa della mamma di Giuseppe Ungaretti

La madre di Ungaretti

E il cuore quando d'un ultimo battito
Avrà fatto cadere il muro d'ombra
Per condurmi, Madre, sino al Signore,
Come una volta mi darai la mano.

In ginocchio, decisa,
Sarai una statua davanti all'Eterno,
Come già ti vedeva
Quando eri ancora in vita.

Alzerai tremante le vecchie braccia,
Come quando spirasti
Dicendo: Mio Dio, eccomi.

E solo quando m'avrà perdonato,
Ti verrà desiderio di guardarmi.

Ricorderai d'avermi atteso tanto,
e avrai negli occhi un rapido sospiro.

Foto | da Flickr di leone_fifone

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail