La dieta del bikini per perdere peso prima dell'estate

Scopriamo i segreti della dieta del bikini per arrivare in perfetta forma all'estate e alla prova costume

La dieta del bikini, come facilmente intuibile dal nome, è un regime alimentare dimagrante studiato per perdere qualche chilo di troppo distribuito nei punti "critici" del corpo femminile: pancia, cosce e fianchi.

Seguendo questa dieta, quindi, si potrà non solo perdere peso, ma soprattutto snellire la silhouette sì da arrivare in perfetta forma all'estate. Se, pertanto, è la prova costume che vi preoccupa, drizzate le antenne!
Relaxing in Paradise (XXXL)

Questo tipo di dieta si suddivide in tre fasi complementari che svolgono un'azione drenante, disintossicante e dimagrante al contempo, e c'è di buono che dura solo una settimana. L'idea è quella di riuscire a perdere un paio di chili di troppo in poco tempo, alleggerendo il corpo proprio nei punti in cui si accumulano cellulite e ristagni di liquidi.

La prima fase della dieta del bikini dura 2 giorni e si basa sul consumo di frutta e verdure fresche e probiotici, in particolare yogurt, che hanno lo scopo di disintossicare l'organismo, rimineralizzarlo e drenarlo, stimolando anche la funzionalità intestinale. Ecco il menù tipo:
Prima fase

  • Colazione: 1 vasetto di yogurt bianco + una spremuta di agrumi o una ciotola di frutta mista (200 g)
  • Spuntini (metà mattina e metà pomeriggio): 200 g di frutta a scelta (meglio se drenante, come ananas o frutti rossi)
  • Pranzo e cena: 250 g di yogurt bianco + 1 centrifugato misto di frutta e verdure fresche di stagione (2 bicchieri)

La seconda fase della dieta del bikini dura anch'essa due giorni e si basa su un'alimentazione proteica, sempre associata alle verdure. Ecco il menù tipo.
Seconda fase


  • Colazione: 1 uovo à la coque e una spremuta di arancia o 1 yogurt + 100 g di frutta mista


  • Pranzo: tonno al naturale (120 g) con verdure a volontà condite con poco olio evo a crudo e un'emulsione a base di yogurt e limone, oppure, del petto di pollo alla piastra con contorno di verdure grigliate


  • Cena: 180 g di pesce magro al vapore con contorno di verdure cotte condite con olio, limone e yogurt, oppure petto di pollo alla piastra con contorno di spinaci al vapore conditi con olio e limone

La terza e ultima fase della dieta del bikini prevede 4 giorni a regime ipocalorico più variato. Ecco il menù.
Terza fase


  • Colazione: 1 tazza di tè verde con 2 fette biscottate integrali con 1 velo di miele + 1 spremuta di agrumi o 1 centrifugato di frutta fresca
  • Spuntino e merenda: 200 g di frutta fresca mista


  • Pranzo: 80 g di riso integrale bollito e condito con olio, limone e erbe aromatiche + verdure di stagione a volontà miste crude e cotte, condite con poco olio evo, limone e yogurt


  • Cena: un piatto di passato di verdure con poco parmigiano grattugiato, 2 uova sode o 150 g di pesce magro lesso o 100 g di formaggio fresco + contorno di verdure miste a scelta (di stagione)

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail