Il pesce spada al forno con la ricetta siciliana facile e veloce

Il pesce spada al forno alla siciliana è un secondo piatto semplice e sfizioso perfetto per tutte le occasioni


Il pesce spada al forno è un secondo buonissimo e molto semplice che potete preparare in casa senza difficoltà, si può cucinare in tanti modi diversi, con limone, pangrattato e pomodori secchi. Il pesce spada al forno alla siciliana è delizioso e si può anche fare in padella, il pesce va accompagnato con olive nere o verdi, capperi e pomodori freschi.
Ingredienti

  • 4 fette di pesce spada fresco o surgelato
  • 3 cucchiai di olive
  • 1 cucchiaino di capperi
  • 1 cipolla
  • 20 pomodori Pachino o due grandi
  • Sale
  • Pepe
  • Prezzemolo
  • Olio extravergine di oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco

pesce.spada-siciliana

Preparazione
Pulite il pesce, sciacquatelo sotto l’acqua corrente e poi asciugatelo con la carta assorbente da cucina. Lavate i pomodori, tagliateli a metà e metteteli in una ciotola, poi affettate la cipolla e poi tritate il prezzemolo. Lavate i capperi sotto l’acqua corrente per eliminare il sale e poi tamponateli con la carta da cucina.

Prendete una pirofila di vetro, ungetela di olio e mettete i pomodori e la cipolla, aggiungete le olive denocciolate, i capperi e poi sale, pepe, vino bianco e un altro po’ di olio. Cuocete il pesce in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 – 25 minuti girandolo a metà cottura.

La stessa ricetta la potete fare anche in un tegame antiaderente, vi basterà soffriggere la cipolla con l’olio e poi aggiungere gli altri ingredienti. Se non volete mettere il vino bianco potete sostituirlo con l’acqua e poi far stringere tutto a fuoco dolce per circa 20 minuti. La ricetta potete rimodularla in base ai vostri gusti, io ad esempio i capperi non li metto perché non mi piacciono molto.

Foto | da Flickr di nikonvscanon

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail