Come caramellare la frutta in casa

Ecco tanti consigli utili per imparare a caramellare la frutta


Come si fa a caramellare la frutta in casa? La frutta caramellata è buonissima ma soprattutto molto bella da vedere, si può usare per decorare dei dessert monoporzione come mousse, budini e panna cotta ma anche per le torte, sia quelle classiche tipo torta paradiso o margherita, che quelle moderne, tipo semifreddi, Setteveli ecc. La frutta caramellata è deliziosa e croccante, si può acquistare pronta ma si può anche provare a fare in casa, vi basterà seguire le nostre istruzioni. Dato che la stagione è quella giusta, io inizierei con il caramellare le fragole!
Ingredienti

  • 150 g d'acqua
  • 500 g di zucchero
  • 200 g di sciroppo di glucosio

frutta-caramellata

Preparazione
Prendete una pentola e mettete l’acqua, lo zucchero e lo sciroppo di glucosio, cuocete a fuoco dolce. E’ essenziale mantenere puliti i bordi della pentola, potete usare un pennello bagnato di acqua. Portate lo sciroppo alla temperatura di 150°/ 155°C, dovete misurarla con un termometro di cucina, è importante per evitare di combinare guai. Nel frattempo in una ciotola grande mettete il ghiaccio.

A questo punto mettete il pentolino sul ghiaccio per far raffreddare velocemente lo sciroppo. Immergete la frutta aiutandovi con uno stecchino di legno, poi appoggiatela su una teglia coperta di carta da forno. Potete caramellare quello che volete, ad esempio la frutta fresca, quella secca come albicocche o fichi ma anche noci, mandorle, nocciole ecc.

Foto | da Flickr di jhard

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail