La dieta drenante e sgonfiante per pancia e gambe

Se la vostra linea è guastata da antiestetici ristagni di liquidi tra pancia e gambe, ecco una semplice dieta drenante per combattere cellulite e ritenzione idrica

Capita a tutte di passare periodi in cui ci si sente gonfie, fuori forma. Gambe e pancia sono i punti critici del corpo femminile, in cui i liquidi si accumulano senza riuscire a venire correttamente smaltiti. Si tratta di umori che ristagnano negli spazi interstiziali tra le cellule, generando un aumento di volume dei tessuti, che appaiono quindi edematosi.

Questo stato di cose, se non di natura patologia (dovuto a disturbi renali o epatici), può essere semplicemente legato a occasionali fluttuazioni ormonali (ad esempio nel periodo del mese che prende l'arrivo del flusso mestruale), ai primi caldi che fanno ristagnare il sangue nella parte inferiore delle gambe, o a piccoli scompensi metabolici e lievi intolleranze periodiche a qualche alimento.
Dieta-sgonfiante-e-drenante

Ad ogni modo, per disintossicarsi e drenare i liquidi in eccesso ci vuole una dieta mirata che elimini, almeno per qualche settimana, tutti i cibi che non favoriscono il drenaggio idrico, favorendo quelli che ci premettano di sgonfiarci in modo da sentirci più belle e in forma. La dieta che vi suggeriamo arriva dagli USA, e si chiama Clean (di pulizia), perché si basa sull'effetto depurativo di alcuni cibi e sull'eliminazione di quelli che provocano il gonfiore di addome e gambe.

Si deve seguire per 30 giorni e consente di perdere 5 kg senza soffrire la fame. Ecco, per prima cosa, i cibi da eliminare perché responsabili di favorire la ritenzione idrica e il gonfiore.


  • Latticini
  • Soia
  • Glutine e alimenti che lo contengono
  • Uova
  • Caffè e cole
  • Vellutate e creme di verdure pronte
  • Carni grasse come manzo e maiale
  • Arachidi
  • Bevande alcoliche
  • Zuccheri raffinati e tutti i dolci

Ecco, invece, la lista dei 10 cibi su cui puntare e da usare ogni giorno per costruire i menù.


  1. Verdure a foglia verde e crucifere (cavoli, broccoli)
  2. Pesci di acqua fredda (salmone, merluzzo, aringhe)
  3. Pollo (meglio se ruspante)
  4. Frutti di bosco
  5. Aceto di mele
  6. Limonata fresca
  7. Tisane
  8. Latte di cocco
  9. Olio di cocco (alimentare)
  10. Proteine in polvere di origine vegetale (se non si mangia la carne)

Questi sono gli alimenti depurativi e drenanti per eccellenza. Ed ecco, infine, un esempio di menù giornaliero


  • Colazione
    Frullato con latte di cocco e frutti di bosco


  • Pranzo
    Salmone al forno su letto di lattuga condito con limone e olio di cocco
  • Cena
    Sformato di pollo con verdure a foglia verde con purè di cavolfiore

Questa dieta va seguita solo per 30 giorni, per non avere ripercussioni sulla salute, non si devono contare le calorie perché il senso di fame si riduce naturalmente, ma ogni tanto ci si può concedere un peccato di gola. Provate!

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail