La ricetta del ciambellone senza uova per una colazione leggera

Soffice, gustoso e leggero. Ecco gli aggettivi per il ciambellone senza uova perfetto per la prima colazione di tutta la famiglia. Qui la ricetta

Il classico ciambellone è uno dei dolci più apprezzati per la prima colazione o per la merenda di tutta la famiglia. È morbido, gustoso e non ha gli orpelli delle creme, perciò va bene in qualsiasi momento della giornata in quanto ha un gusto che non stufa mai. Tuttavia, se la ricetta originale prevede le uova, noi oggi ve ne proponiamo una alternativa che non le contiene, così abbattiamo le calorie e i grassi a beneficio di una maggiore leggerezza e digeribilità.

Gli ingredienti per il ciambellone light sono:


  • 380gr di farina bianca

  • 180gr di zucchero

  • 2 cucchiai rasi di fecola di patate

  • 70gr di burro (che possiamo anche sostituire con olio di semi)

  • il succo e la scorza grattugiata di 1 limone biologico

  • 3 cucchiai di yogurt

  • un pizzico di sale

  • mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio

  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

  • 1 bustina di vanillina

  • 3 cucchiai di silken tofu passato al colino (non è essenziale, ma garantisce una maggiore stabilità al dolce imitando il ruolo delle uova)

Ciambellone_senza_uova

Mescolate in due ciotole separate gli ingredienti secchi e quelli umidi, cercando di amalgamare tutto al meglio. Aggiungete il mix di farina e fecola nella coppa dei liquidi a cucchiaiate, sbattendo bene per incorporare tutti gli ingredienti. Se l'impasto vi appare troppo solido aggiungete ancora un po' di yogurt, se invece è troppo molle setacciate ancora un po' di farina.

Se usate il silken tofu già vi diciamo non spaventarvi della sua consistenza: è facile che la soia tenda a cagliare in questo tipo di preparazioni ma non è assolutamente un problema. La bontà e la compattezza del ciambellone non sono a rischio. Travasate l'impasto in uno stampo ad anello imburrato e infarinato e cuocete in forno preriscaldato a 180° C per circa 45 minuti. Passato questo lasso di tempo verificate la cottura inserendo uno stecchino.

Quando il dolce sarà pronto tiratelo fuori dal forno e lasciatelo freddare a temperatura ambiente prima di sformarlo e servirlo in tavola. Ovviamente per dare più gusto a questa preparazione potete aggiungere gocce di cioccolato, mandorle tostate e tritate e zucchero a velo decorativo. Tuttavia, una delle caratteristiche migliori del dolce è la sua leggerezza, perciò anche semplice ha il suo fascino, dato dall'inconfondibile sapore leggero e leggermente agrumato.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | da Flickr di truth82

  • shares
  • Mail