Gli errori delle donne a letto: le 10 cause di litigio

I consigli di Pinkblog sui piccoli passi falsi da evitare per avere una vita sessuale soddisfacente con il vostro lui.

Inesperienza, insicurezza o, più semplicemente, una lieve mancanza di delicatezza possono portare molte donne a fare degli errori a letto che conducono spesso a litigi e discussioni nella coppia. Ma quali sono i principali motivi alla base dei litigi che riguardano la sfera sessuale della coppia? Ecco i 10 più frequenti, da evitare assolutamente!

Womaninlove

  • 1. Esagerare nelle movenze o negli atteggiamenti sperando di risultare più seduttive: anche in quei momenti è meglio essere se stesse.
  • 2. Fare commenti poco delicati sulla performance non proprio riuscita: capita a tutti!
  • 3. Commentare, magari con un po' troppa ironia, il fisico del vostro compagno/fidanzato/marito: anche se avesse messo su un po' di pancetta questo non è il momento di ricordarglielo.
  • 4. Voler fare l'amore sempre al buio: si, va bene che è romantico e fa atmosfera m l'età per giocare a nascondino è passata da un pezzo!
  • 5. Non prendere mai l'inizitiva: sopratutto se si è in una coppia consolidata, qualche volta, si può anche proporre qualcosa.
  • 6. Addurre la classica scusa del mal di testa se non si ha voglia di fare l'amore. In questo caso è molto meglio la verità.
  • 7. Criticare il proprio partner perchè, stavolta, è lui a non avere molta voglia. E' bene ricordarsi che, per quanto più raro, capita anche ai maschietti di non essere dell'umore giusto.
  • 8. Mettere il muso perchè lui, dopo aver fato l'amore, si è addormentato. Tranquille, un po' di rilassatezza è del tutto normale.
  • 9. Farsi distrarre da altro (televisione, radio) mentre si è nel mezzo dell'atto sessuale: no, questo proprio non si fa.
  • 10. Non curarsi mai del proprio aspetto: insomma non dovete certo trasformarvi in modelle di Victoria's Secret ma almeno i mutandoni di Bridget Jones evitateli.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail