Cos'è il pennello kabuki e come si usa col fondotinta minerale?

Il fondotinta minerale ha vari metodi di stesura. Senza dubbio però usare il pennello kabuki è quello che garantisce un risultato migliore. Ecco come usarlo per un make up perfetto

Qualunque tipo di cosmetico decorativo ha più metodi stesura e fra questi certamente un suo preferito. Di sicuro ogni make-up artist vi dirà che per un trucco perfetto e senza sbavature è necessario dotarsi di un buon set di pennelli trucco, i migliori amici delle donne che vogliono un maquillage professionale a fronte di una base omogenea con ombretti e blush stesi alla perfezione.

Non fa eccezione il trucco minerale, che ha la sua serie di pennelli "magici" per ogni tipo di consistenza (polverosa, liquida o cremosa) e per ogni tipo di utilizzo. Il più famoso di questi è certamente il kabuki, un pennellone a punta grossa che permette di spandere correttamente i fondotinta, specie quelli in polvere libera, su tutto il viso e ottenere un effetto molto naturale.

Kabuki_trucco_minerale

L'utilizzo è molto semplice. Basta versare nel tappo della jar del contenitore del fondotinta stesso una quantità minima di prodotto, ruotare le setole del pennello all'interno in modo da farlo aderire bene e poi applicarlo su faccia e collo con movimenti circolari, insistendo dove la pelle ha bisogno di maggiore omogeneità.

Questo metodo è il più ligh, ossia quello che vi permette di avere un trucco-non trucco, un look naturalissimo come se non aveste addosso nulla. Ovviamente si tratta di un maquillage leggero e che non dura tantissimo, quindi se avete necessità di maggiore coprenza o durata è bene che optiate per un metodo alternativo.

Ciò che è bene ricordare è che più si mette mano ai pigmenti in polvere per mutare la loro consistenza da asciutta in liquida/densa, più saranno coprenti. Il kabuki fortunatamente è un pennello multifunzionale, perciò anche in caso di stesura più lenta grazie all'addizione di acqua o crema, può essere utilizzato con ottimi risultati.

Per maggiore confort ma anche maggiore fissaggio del fondotinta, potete prelevare le polveri usando il metodo a secco descritto prima, aggiungendo un veloce step prima della stesura. Vaporizzate un po' di acqua sulle setole prima di passare il kabuki sul viso e vedrete che oltre ad un bell'effetto fresco, molto gradevole in estate, allungherete la durata del make-up.

Anche in caso di fondo minerale liquido l'applicazione è la medesima: ruotate le setole sia per prelevare il prodotto dal piattino dove ne avrete rilasciata una piccola quantità, sia per rilasciarlo quando appoggiate il pennello sul vostro bel musetto. Che guarda caso fa proprio rima con trucco perfetto!

Foto | da Flickr di Aranetti

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 27 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO