Origami: il fiore Kusudama fai da te per le decorazioni di casa

Se vi piacciono i fiori di carta per decorare casa, ecco come realizzare il Kusudama, il modello precursore dell'origami modulare.

Vi piacciono i fiori di carta per decorare casa? Provate con il fiore Kusudama, modello che può essere utilizzato per realizzare corolle di fiori per la porta di casa o come decorazioni da appendere al soffitto o alla parete, in occasione party organizzati in appartamento, e in giardino nella stagione estiva.

Il Kusudama è noto tra i fan dell'origami perchè precursore delle tecniche di origami modulare. La parola è giapponese ed è collegata all'antica arte di appendere sfere curative e portafortuna (appunto i Kusudama) realizzate con ramoscelli e erbe aromatiche che in Giappone erano soliti appendere negli ambienti da proteggere.

L'evoluzione della consuetudine ha portato ai kusudama di carta a unico scopo decorativo. Il modello si realizza piegando cinque pezzi quadrati di carta di riso (double face). Se ne realizzate di più (dodici fiori) potrete creare una palla di "kusudama" di maggiore effetto. I moduli, i petali, sono di forma di piramide e identici e possono essere incollati o cuciti tra loro.

origami-kusudama-fiore-fai-da-te

Potete anche usarlo cone decorazione di un fermaglio o cerchietto per capelli. Potete sceglierlo rosso se dovete organizzare una festa di laurea, bianco se siete ospiti durante una cerimonia di battesimo o comunione, se volete avere una aria fresca e primaverile sciegliete cinque diverse tinte pastello e realizzate una corolla multicolore.

Il Kusudama è un modello versatile, ideale per ogni tipo di decorazioni o addobbo. Potrete sbizzarrirvi, basta scatenare la fantasia.

Foto | IcreativesIdeas

  • shares
  • +1
  • Mail