Gwen Stefani, donna, artista e mamma di successo

Gwen Stefani vicinissima a festeggiare il suo 45esimo compleanno. La bella artista di music e fashion world è infatti pronta a spegnere le candeline della torta. Pinkblog le fa gli auguri e le dedica un ritratto


Gwen Stefani gallery

Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery

Donna, artista e mamma di successo: Gwen Stefani, che domani spegnerà ben 45 candeline sulla sua torta di compleanno, può certamente anche dirsi soddisfatta dei suoi successi personali. E superati anche da un lustro i primi "anta", è anche più bella e in forma che mai.

Sarà che la frizzante Gwen si tiene viva e attiva grazie al lavoro di cantante-cantautrice, stilista e mamma di tre bellissimi bambini, sarà pure che il suo matrimonio con Gavin Rossdale fila liscio e senza intoppi dal 1995 ad oggi, ma questa splendida quarantacinquenne proprio non dimostra la sua età anagrafica.

Gwen Stefani gallery

Gwen Renée Stefani nasce il 3 ottobre 1969 a Fullerton, in California, da mamma scozzese e papà italiano e, vista la passione dei genitori per la musica folk, la giovane inizia ben presto ad avvicinarsi ad artisti quali Bob Dylan ed Emmylou Harris. Insieme a lei anche gli altri fratelli, fra cui Eric, che sarà il primo tastierista dei No Doubt.

Gwen aderisce a questo progetto musicale nel 1987 come backing vocalist, per poi diventare cantante principale del gruppo dopo il suicidio nello stesso anno di John Spence, leader e fondatore del gruppo.

Il successo per la Stefani e la band non arriva però prima del 1995, anno in cui i No Doubt pubblicano il loro terzo album (Tragic Kingdom) che contiene fra le altre Don't Speak, la canzone di maggior successo della band che racconta la travagliata storia proprio fra Gwen e il bassista Tony Kanal, durata 7 anni.

Gwen Stefani gallery

Quando dal 2004 al 2008 i No Doubt si prendono una pausa dal palcoscenico, la loro leader avvia una carriera da solista che comprende collaborazioni importanti con artisti quali Moby, la rapper Eve e Pharrell Williams, con cui incide i brani Can I Have It Like That e Yummy.

La Stefani dal 2009 in poi, anno in cui i No Doubt tornano ad esibirsi, non dimentica le responsabilità di leader nei confronti del suo gruppo storico, con cui nel 2012 pubblica l'album Push and Shove.

Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery
Gwen Stefani gallery

Gwen Stefani stilista

Gwen Stefani gallery

Oltre ad un'entusiasmante carriera musicale, Gwen Stefani è famosa anche per una sua linea di abbigliamento, intimo e accessori che inizia nel 2004 insieme allo stylist che curava il look dei No Doubt, Andrew Lieberman. Da questa collaborazione nasce L.A.M.B., acronimo del suo primo album da solista Love, Angel, Music, Baby.

L'arrivo della Stefani nel mondo della moda in verità non è un capriccio da star dell'ultimo momento. Gwen infatti ha sempre coltivato la passione per la sartoria sin da ragazzina, quando confezionava i suoi abiti di scena con l'aiuto di mamma Patti Flynn, sarta come tutte le donne della sua famiglia.

Il marchio della Stefani, che ha più volte sfilato in passerella durante le Fashion Week newyorkesi, si è fregiato negli anni di testimonial importanti che lo hanno reso celebre. Oltre alla stessa Gwen, la sua linea di abbigliamento è stata infatti indossata da star del cinema quali Nicole Kidman e Hally Barry.

La vita privata

Gwen Stefani gallery

Poco chiacchierata sul piano del gossip, la vita privata di Gwen Stefani conta solo due amori importanti e praticamente nessuna notizia da copertina scandalistica. Come già detto il primo compagno dell'artista è stato Tony Kanal, bassista dei No Doubt, con cui Gwen è stata dal 1987 al 1994.

La struggente e un po' tormentata relazione non si è conclusa coi fiori d'arancio, ma ha comunque portato alla stesura di singoli musicali di successo del gruppo. Come spesso accade agli amori "sturm-und-drang", diventano per gli artisti materia di scrittura disperata che ammalia i fan!

Gwen Stefani gallery

Ad un anno dalla rottura con Kanal, la Stefani incontra Gavin Rossdale, leader del gruppo rock inglese dei Bush, che sposa nel 2002 (il 14 settembre la coppia ha festeggiato 12 anni di matrimonio) e da cui ha tre figli: Kingston James McGregor nel 2006, Zuma Nesta Rock nel 2008 e il piccolo Apollo Bowie Flynn, nato a febbraio scorso.

A sostegno della tesi che questa affascinante fanciulla riesce bene in ogni cosa diciamo anche che nel 2004 Gwen partecipa anche al film The Aviator di Martin Scorsese, dove ottiene una nomination l'anno successivo agli Screen Actors Guild Award nella categoria "Miglior cast".

Per le sue 45 primavere Pinkblog quindi leva i calici e le fa auguri e complimenti, cin cin Gwen!

Aggiornamento 3 ottobre - Qui di seguito la foto del profilo Twitter ufficiale della cantante in cui festeggia insieme al marito il suo perfetto Bday:

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail