Cosa sono gli stencil e come si usano

La tecnica dello stencil per decorare casa e gli oggetti. Cosa sono e come si procede.

Se vi piace rinnovare casa, rinverdire mobiletti dell'appartamento della casetta al mare e in montagna, rallegrare oggetti, provate con la tecnica degli stencil (letteralmente significa stampino). Ma cosa sono? Si tratta di tecnica artistica da realizzare con una mascherina che viene fissata sulla superficie da decorare con del nastro di carta, per poi passare il colore. Alla fine basta togliere la mascherina e la sagoma apprirà "stampata".

Le mascherine sono dei fogli di plastica trasparenti acetati che potete acquistare, ma è consigliabile farli in casa: basta disegnare su piatti di carta plastificati e ritagliare la sagoma fatta con il pennarello e l'aiuto di un taglierino. Quindi creerete un negativo fisico dell'immagine che desiderate riprodurre. A quel punto la maschera (può essere anche di cartoncino, più facile da ritagliare, ma in questo caso non potete riutilizzarla in quanto una volta che è stata inbevuta di colore non sarà più utilizzabile). Altrimenti potete escaricare gratuitamente le silhouette da pinterest e google. Basta cliccare sull'immagine e si aprirà la finestra per scaricarla. Sul web c'è veramente l'imbarazzo della scelta.

stencil-come-si-usano

Potete decorare, con vernici spray, o colori per pennello o spugnetta, su qualsiasi tipo di superficie (stoffa, legno, plastica, maioliche, marmo). Naturalmente i colori dipendono dal materiale su cui si andrà a decorare. Un' altra idea è rallegrare le pareti delle camere con disegni stilizzati, o lettere dell'alfabeto e animaletti cute nel caso sia un ambiente destinato ai bambini.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail