Sempre aggiornate sugli eventi locali migliori con l'app Where's Up? per smartphone

Per chi vuole sempre restare aggiornato sugli eventi migliori della propria zona arriva l'app giusta. Lei si chiama Where's Up? e offre un calendario ricco e sempre aggiornato. Pinkblog l'ha testata per voi

Where's Up? app

Quante volte è capitato di non sapere cosa fare nel fine settimana, arrovellandosi il cervello per trovare un evento perfetto che ci faccia uscire di casa? Purtroppo, salvo avere lo spirito del Pr che sa sempre dov'è la festa più giusta, queste serate molli e di eterna indecisione arrivano per tutti.

Posto che la rete è una vera fonte di idee e ispirazioni, con siti dedicati proprio agli appuntamenti più interessanti delle grandi città, è anche vero che per i piccoli centri la ricerca, se pure non difficilissima, è più ardua.

Where's Up? app

Fortuna vuole che nell'era della comunicazione 2.0, non è più necessario girare per il quartiere alla ricerca di locandine di sagre e spettacoli. Basta prendere invece il proprio smartphone in mano e scaricare l'applicazione giusta, come Where's Up?, che sonda il territorio alla ricerca degli eventi più interessanti della nostra zona.

L'app è in italiano (era facile intuirlo, ma per dovere di cronaca lo precisiamo) ed è disponibile gratuitamente sia su iTunes Store sia su Google Play. È snella (pesa sono 10,2MB) ed è facilissima da usare.

Where's Up? app

All'apertura si può decidere se creare un account apposito, collegarla al proprio profilo Facebook oppure usarla come utente anonimo. Quest'ultima opzione ovviamente disabilita la possibilità di creare eventi e di aggiungere quelli esistenti fra i propri preferiti.

Per trovare spettacoli teatrali, appuntamenti enogastronomici o sagre in zona, basta andare sull'icona della lente di ingrandimento in alto a destra e spuntare i vari filtri disponibili. Avviata la ricerca i risultati saranno aperti sia sulla mappa, dove è possibile vedere la distanza da dove ci troviamo, sia in una lista, completi di una mini descrizione.

Ci piace
L'app è gratuita, leggera, ben fatta e facilmente fruibile. Quando non si è in mobilità si può comunque utilizzare il relativo sito web e avere una maggiore comodità di visuale e ricerca.

Non ci piace
Gli eventi sono aggiornati non da ass. culturali locali ma dai singoli utenti iscritti, perciò un limite importante dell'app è che è destinata a funzionare bene solo fino a quando la community si mantiene attiva.

Gallery | Facebook - Where's Up?

  • shares
  • Mail