Cose da donne: 5 faccende per cui un uomo non potrà mai esserci utile

Abbiamo la fortuna di stare insieme al partner perfetto? Peccato che difficilmente potrà supportarci nelle cosiddette "cose da donne". Ecco 5 faccende per cui lui non potrà mai esserci utile come vorremmo

Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere. Questo il titolo di un noto best seller degli anni 90 dello psicologo John Gray (che per dovere di chiarezza vi diciamo che nulla ha a che vedere con l'ancora più noto "50 sfumature di grigio" dei giorni nostri), che metteva in luce le differenze più classiche fra le due metà del cielo.

Ebbene, queste differenze, sebbene il futuro ci voglia tutti messi più facilmente su un piano paritario, probabilmente non rispondono unicamente a fattori culturali, ma anzi rientrano in un qualcosa di atavico e fisiologico destinato a non mutare. Così, anche se lui si fa sempre meno problemi di "virilità" se usa la lavatrice, è inutile dire che in alcune cose da donne, difficilmente potrà esserci utile.

Donne_uomini_differenze

Ecco 5 faccende per cui è bene non farsi un cruccio se non possiamo contare sul suo supporto, il suo ausilio o la sua comprensione:


  1. Il ciclo mestruale - Non ci stancheremo mai di ripeterlo: uno dei misteri che ammutolisce e pietrifica più facilmente gli uomini è il ciclo mensile di una donna. Dimentichiamoci solidarietà e supporto in quei giorni lì, al massimo a lui possiamo chiedere il favore di andarci ad acquistare gli assorbenti e scioglierci una bustina di Oki in acqua.

  2. Il rapporto madre-figlia - Che sia con nostra madre o con nostra figlia poco conta, ci sono cose che lui o non capirà o non vorrà neanche sentire, quasi sempre per questioni di imbarazzo. Diffidate da chi vi dice il contrario: generi e padri sono gli ultimi a sapere le cose non a caso!

  3. Il rapporto con la nostra migliore amica - La tanto cara amicizia fra ragazze, è bene saperlo, si fonda su valori differenti rispetto a quella fra ragazzi. Perciò la totale comprensione da parte di lui del legame che c'è fra noi e la nostra migliore amica non è una cosa così scontata. La sua faccia che lentamente assume la forma di un punto interrogativo quando ci confrontiamo su "questioni al femminile" la dice lunga in merito.

  4. I consigli sul look - Fortunatamente i maschietti dell'era 2.0 sono meno rudi e chiusi riguardo agli antenati e sono invece molto più pronti a consigliare la propria lei su abbigliamento, trucco e parrucco. Il che non significa, ovviamente, consigliare bene...

  5. Le liti fra donne - I rapporti interpersonali delle donne, fatti di tante sfumature, sono davvero questioni che solo altre donne possono capire appieno. Al nostro lui, per quanto sensibile e attento, le liti e le beghe in cui siamo coinvolte sembreranno sempre faccende troppo complicate. E in effetti forse qui l'aiuto della dolce metà potrebbe tornare davvero utile. Se solo fossimo brave a semplificare, quanti problemi in meno avremmo!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail