Come valorizzare il proprio fisico con femminilità

La femminilità si può valorizzare con i dettagli giusto, senza esagerare e donando al proprio fisico un aspetto armonico e signorile.

Per valorizzare il proprio fisico con femminilità la prima cosa da fare è guardarsi allo specchio con un po’ di onestà. Ci sono donne che vedono difetti dove non ci sono e donne che, invece, si trovano bellissime non rendendosi conto che qualcosa potrebbe anche essere migliorato. La femminilità è qualcosa che non tutte hanno dentro, ma si può imparare. Il primo step è abbandonare la volgarità.

femminilita

Spesso si crede che esagerare con una scollatura o con una gonna troppo corta ci renda irresistibili. È abbastanza vero, ma non ci rende sicuramente più femminili. Evitiamo quindi di scoprirci troppo e lasciamo quel vedo e non vedo che sia di stimolo alla fantasia del partner. Inoltre non mostrare troppo le nostre grazie, vuol dire anche non mostrare i nostri difetti, che non guasta mai.

Il secondo step è essere sempre molto in ordine. Che cosa vuol dire? Mani curate con unghie sempre fatte ma mai troppo lunghe o con smalto sbeccato, scarpe pulite, capelli in piega o comunque puliti, camicia sempre molto ben stirata e via così. I piccoli dettagli sono quelli che fanno la differenza. Utilizzate degli accessori.

Per esaltare la femminilità è necessario poi gesticolare il giusto, né troppo né in modo sguaiato, e camminare con grazia: un passo deciso, non troppo lungo e neanche zoppicante perché non si sa camminare con i tacchi. Ecco, i tacchi non sempre sono femminili. Meglio un paio di scarpe basse o di stivali sportivi ma portati nel modo corretto.

  • shares
  • Mail