Mila Schön, scompare la "Signora dello stile"

Un altro mito se ne è andato. Questa notte la notizia ufficiale della morte di Mila Schön, 89 anni, la stilista milanese conosciuta come la "Signora dello stile e dell'eleganza".

Da tempo si era ritirata, ma mai le era venuta a mancare la voglia di "vestire le donne". I suoi abiti hanno accarezzato i corpi delle donne più importanti della storia, da Jacqueline Kennedy, Marella Agnelli, Lee Radzwill, Ira Fürstenberg all'imperatrice dell'Iran Farah Diba. Le sue creazioni hanno volato con l'Alitalia e con l'Iran Air. E' stata la prima stilista italiana a sbarcare in Giappone.

La sua era un'idea di eleganza asciutta, senza fronzoli e senza tempo, che ha scritto un capitolo importante della moda italiana, diventando uno dei principali protagonisti proprio della nascita del "made in Italy".

Di lei, la sacerdotessa della moda americana Diana Vreeland, ha detto: "La sua linea, in apparenza spoglia ma preziosa, ingentilisce tutte le donne".

  • shares
  • Mail