Gli uomini hanno davvero paura delle donne intelligenti?

Gli uomini desiderano una donna debole perché sono spaventati da quelle intelligenti? Forse questo è un luogo comune che di certo non fa bene alla coppia.

Quante volte abbiamo sentito dire la frase “gli uomini hanno paura delle donne intelligenti”. È vero? Detesto i luoghi comuni, quindi in tutta serenità provo a dare una risposta sincera e logica. Io non ci credo. L’intelligenza non può spaventare nessuno, soprattutto non può spaventare una persona a sua volta intelligente.

donna intelligente

Le donne aggressive, che creano uno stato di competizione all’interno della coppia spesso mettono un pochino in difficoltà. Così come molti uomini possono sentirsi intimoriti davanti a un modello di donna diverso da quello che si sono sempre immaginati. Creiamo quindi un esempio: pensiamo a un ragazzo cresciuto con un prototipo tradizionale di mamma (ovvero casalinga a tempo pieno per scelta), che spera di trovare una partner che sia a immagine e somiglianza di sua madre: una donna dedita alla famiglia e alla casa, con l’unica ambizione di coccolare il marito e crescere i figli. D’istinto direi: scappate. È fuori dal tempo.

In realtà, tutti noi cerchiamo nell’altro qualcosa della nostra famiglia, non ci vuole Freud. È molto difficile, anche banalmente solo per questioni economiche, che un ragazzo trovi una partner così. Le giovani hanno ambizioni professionali (chi più, chi meno), sono sempre più numerose le ragazze laureate e difficilmente la donna ha il sogno di fare la casalinga. Aggiungiamo poi una seconda questione: due stipendi sono necessari. Inevitabilmente, il modello di donna ideale deve adeguarsi ai tempi. Succede.

Un uomo intelligente saprà rispettare le scelte della propria partner, saprà capirle e soprattutto – al momento giusto – riuscirà ad appoggiarla e spronarla nelle difficoltà. Ciò non vuol dire rinunciare a sé o sentirsi sminuiti.

Foto | Pinterest

  • shares
  • +1
  • Mail