In Iran vietato alle donne presentarsi in rosso, giallo e bianco negli uffici governativi

Se l'argomento del post riguardasse le ultime tendenze della "moda Persiana" vi direi che è abolito il rosso per l'autunno-inverno 2008-2009, così come anche il giallo e l'ovvietà del bianco. Purtroppo però questa è una triste notizia di attualità che con le tendenze moda non ha nulla a che fare.

Una recente direttiva promossa dal locale ufficio del Ministero per l'Orientamento islamico (MIG) vieta alle donne di presentarsi negli uffici governativi vestite di rosso, bianco o giallo. Ultima - in ordine di tempo ma temo non definitiva - di una serie di restrizioni, lesive delle libertà femminile individuale e collettiva imposta dal regime dei mullah nei confronti delle donne iraniane.

Il giro di vite nei contro le donne iraniane è partito da Aprile 2007, quando è stato introdotto dagli ecclesiastici al potere il cosiddetto "piano di incentivazione della sicurezza pubblica", lo stesso che ha fatto chiudere la rivista di emancipazione femminile Zanan.

Via e foto | Donneiran

  • shares
  • Mail