Femminilità e seduzione, come sono cambiate negli ultimi 100 anni

Un secolo di storia, un secolo di battaglie sociali e di cambiamenti. Come sono mutate femminilità e seduzione?

Bellezza e femminilità sono canoni molto soggettivi e che, purtroppo, spesso cambiano in base al mercato. Sicuramente se guardiamo all’ultimo secolo possiamo veramente notare una metamorfosi nella donna e nel suo modo di vestire. Le guerre, le battaglie sociali e anche i trend di stagione hanno completamente cambiato il modo di sedurre e di porsi.

Basic Instinct

Oggi le donne sono molto più aggressive, cercano di prendersi ciò che desiderano. Purtroppo, nella continua lotta all’affermazione sociale, abbiamo perso un po’ della nostra natura migliore, un po’ di gentilezza per assomigliare sempre di più all’uomo. Uomo che, invocando a uso e consumo la parità dei sessi, ha completamente dimentica cosa voglia dire essere galante e a volte anche educato.

Da un punto di vista delle forme, si è partiti con un modello di donne procace per giungere a una donna sempre più magra e secca (artefici di questa evoluzione sono gli stilisti). Gli abiti un tempo coprivano, oggi tendono a scoprire, spesso anche troppo. La seduzione, il secolo scorso, era soprattutto un gioco di sguardi, il saper accavallare le gambe in un certo modo, oggi invece abbiamo in mente solo la sfrontatezza di Sharon Stone in Basic Instinct. Forse il problema principale è la mancanza di pazienza: una volta, il vero piacere, era l’attesa, il languire d’amore. Nel mondo contemporaneo tutto viaggia troppo velocemente per gustarsi il dolce sapore della conquista.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail