Le donne guadagnano in media 450 euro in meno rispetto ai colleghi maschi

Lo sapevate che le donne guadagnano meno degli uomini? Secondo quanto risulta da un recente sondaggio, pare che le nostre busta paghe siano più leggere di almeno 450 euro.

Le donne guadagnano meno degli uomini. Le differenze tra uomo e donna sul posto di lavoro non emergono solo dal trattamento riservato e dalle possibilità di carriera (spesso pari a zero) riservate al gentil sesso: si vedono e sono anche molto evidente nelle buste paghe che ricevono a fine mese gli uomini e le donne.

Secondo quanto sottolineato da Eurostat, il divario tra le entrate degli uomini e le entrate delle donne in Italia sarebbe del 45%: se un collega maschio guadagna mille euro ogni mese, ecco che la sua collega donna, che magari fa lo stesso lavoro e allo stesso modo, ne guadagna appena 550, poco più della metà.

Si tratta, ovviamente, di valori medi, che calcolano sia le donne che in Italia lavorano e sia le donne che in Italia non hanno un'occupazione e proprio queste ultime sono la discriminante per un divario tanto netto. E se pensate che sia una situazione tipicamente italiana, sappiate che anche all'estero non se la passano meglio: in Norvegia la distanza è del 51% (nei paesi scandinavi il divario è dato dall'alto numero di part time tra le donne).

Il differenziale orario secondo Eurostat è del 6,7%, mentre per Job Pricing è del 7,2%.

SWITZERLAND-ECONOMY-BANK-RATE-FOREX

Via | Corriere

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail