Come fare a togliere i brufoli per una pelle più bella

Per avere una pelle bella e luminosa, bisogna sperare non insorgano i brufoli. Come si possono eliminare senza lasciare cicatrici?

I brufoli sono una vera e propria ossessione. Il primo istinto è quello di mettersi davanti a uno specchio e schiacciarli selvaggiamente, nella speranza di liberarsene velocemente. È un grave errore, soprattutto se non si lavora con norme igieniche di un certo tipo. Ricordiamo che all’interno contengono pus (infetto) e si rischia di estendere l’infezione al resto del corpo. Come bisogna fare?

foruncolo

Prima di tutto cerchiamo di capire quale sia la causa: ormonale, alimentare, impurità della pelle? Se è di carattere ormonale, magari dovuto allo sviluppo (come l’acne giovanile) o collegato al ciclo mestruale, la cosa migliore è chiedere un consulto medico a un endocrinologo o a un ginecologo, se invece è di carattere alimentare bisogna lavorare diversamente. Cercate di capire quali siano quei cibi che vi creano infiammazione o allergia: dal cioccolato ai salumi. Non mangiateli.

Molto spesso i foruncoli sono legati alla stipsi, si consiglia quindi di avere una dieta ricca di fibre per favorire il transito intestinale. Per quanto riguarda le impurità della pelle e la pelle grassa, fate delle pulizie profonde. Lavate il viso con un sapone delicato, poi aprite bene i puri con del vapore. Rimuovete tutte le impurità e applicate un siero idratante. State molto attenti anche ai cosmetici: non devono essere troppo grassi (meglio fondotinta e ombretti compatti) e prima di andare a nanna rimuoveteli con del latte detergente.

Se poi vi è spuntato un odioso brufolo proprio sulla punta del naso o nel mezzo della faccia, potreste eliminarlo applicando un pasta a base di bicarbonato e acqua. Dovrebbe aiutare a seccarlo abbastanza velocemente.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail