Come si fa l'ayran, la bevanda turca allo yogurt

Fresca, gustosa, leggera. L'ayran è una bevanda di origine turca che vanta queste e tante altre qualità. Impariamo quindi a farla in casa

L'ayran è un bevanda di origine turca a base di yogurt, rinfrescante, dissetante e facilissima da preparare. A dispetto di quanto non si possa pensare, questo corroborante drink non ha un sapore dolce ma leggermente sapido, rendendosi perfetta anche per chi non può eccedere con gli zuccheri a tavola.

La ricetta della tradizione infatti, sebbene sia sempre soggetta a personalizzazioni di ogni natura, prevede che si utilizzi uno yogurt bianco non dolcificato a cui dare sapore con un pizzico di sale e pochi altri ingredienti light e naturalissimi.

Per un litro circa di prodotto serviranno:


  • Mezzo litro di yogurt bianco non zuccherato (perfetto lo yogurt greco, che ha anche la giusta consistenza densa)

  • 350ml di acqua fredda

  • Una trentina di cubetti di ghiaccio

  • Un cucchiaino di sale fino

  • Uno o due spicchi d'aglio (opzionale)

  • Un mazzetto di menta fresca (opzionale)

Come_fare_Ayran

Versiamo lo yogurt in una brocca capiente e aggiungiamo poco alla volta l'acqua fredda, mescolando costantemente per amalgamare i due ingredienti. Aggiungiamo ora il cucchiaino di sale e amalgamiamo ancora per far si che la bevanda si insaporisca.

A questo punto possiamo mettere aglio e foglie di menta nella brocca, aggiungendo pochi cubetti di ghiaccio e tritando il tutto con un frullino a immersione. Proseguiamo con altri cubetti (pochi per volta), triturandoli bene prima dell'aggiunta successiva.

Lasciamone una quindicina interi e versiamoli così come sono nella brocca. Utilizziamo un cucchiaio in legno per mescolare bene il tutto e poi serviamo la bevanda in tumbler di vetro alti, decorando con foglioline di menta. Ayran pronto!

Foto | da Flickr di tomislavmedak

  • shares
  • Mail