Come fare a risparmiare sulla spesa settimanale con piccoli trucchi

Non comprare cose inutili, scegliere il supermercato e mai fare la spesa senza una lista. Sono questi alcuni consigli per risparmiare.

Risparmiare sulla spesa settimanale è un ottimo modo per evitare gli sprechi. Se volete quindi mettere da parte qualche soldino o semplicemente evitare di vedere gran parte dei vostri prodotti alimentari e non volare nella raccolta differenziata, ci sono delle regole da seguire. Prendete nota:

supermercato


    <li >Fare un elenco delle cose mancanti: segnate tutto quello che in casa è terminato e dovete riacquistare.

  • Stabilite un menù settimanale: non deve essere blindato ma può essere uno schema prima di tutto per bilanciare l’alimentazione e poi per comprare le cose realmente importanti.
  • Paragonare i prezzi. Dovete sempre guardare i prezzi e, non solo, anche il quantitativo contenuto. Poi fate la vostra scelta.
  • Le confezioni risparmio non sempre sono convenienti. Se siete una famiglia di 4 persone ovviamente sì, ma se vivete da soli non vi serve acquistare un chilo di pollo per mangiare 200 grammi e rischiare di buttarlo. Potreste però fare delle confezioni monoporzioni e surgelarle.
  • Eliminate il junk food. Ingrassa, fa male alla salute e soprattutto non nutre. È un costo, un piacevole costo, ma è una voce che può essere risparmiata.
  • Sfruttate le promozioni, solo se funzionali alla vostra vita. Non bisogna fare la spesa in base a quelle perché si rischia di acquistare moltissime cose inutili.

Un’altra cosa importante riguarda la scelta del supermercato: siete liberi di scegliere il brand preferito nella grande distribuzione. Considerate solo una cosa: più vicino, meglio è. Molto spesso si ha la sensazione di risparmiare facendo lunghi viaggi in macchina per raggiungere un outlet particolare. Non è così, se si conta il tempo perso, la benzina consumata e, in alcuni casi, anche il costo di parcheggio e autostrada.

  • shares
  • Mail