Il piacere si fa in due in camera da letto: arriva il gioco per lui e lei

In camera da letto molto spesso le coppie non raggiungono piena soddisfazione: ecco il giochino che può risolvere tutti i problemi.

Ci sono dei campi, molto privati, nel quale è meglio non entrare. Le relazioni in camera da letto sono tutte uniche, anche se spesso sono vittime degli stereotipi. Per esempio, i giochi erotici sono sempre stati abbastanza limitativi, anche perché riguardano nella maggior parte dei casi solo il piacere femminile. È stato creato un nuovissimo vibratore che eliminare il divario di genere, perché dedicato a lei ma anche a lui.

eva

Si chiama Eva, è il primo sex toy per la coppia, discreto, che si usa senza mani o cinturini, ed è stato inventato da due imprenditrici, Alexandra Fine e Janet Lieberman. Per migliorare la relazione un piccolo aiutino spesso ci vuole, non c’è nulla di male e poi è a discrezione del genere. Pensate che secondo alcune statistiche il 70 per cento delle donne ha bisogno della stimolazione clitoridea per raggiungere l’orgasmo. Che cosa succede? Le signore sono spesso insoddisfatte, devono mentire o lamentarsi.

I vibratori, però, non sono sempre divertenti: mentre la donna lo usa, l’uomo che fa? Ecco quindi che Eva può risolvere tutti i problemi, creando un’esperienza piacevole per entrambi. Ha una forma strana, simile a un coleottero, perché deve essere anche a livello ottico piacevole e si aggancia al corpo di lei senza essere fastidioso durante la relazione. Chissà che finalmente la parità si così raggiunta anche in camera da letto e con parità intendiamo: più piacere e per tutti!

Via | Quarz

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail