Miss Giappone come Denny Mendez: la polemica su una bellezza "non originale"

Nata e vissuta in Giappone, ha il padre afroamericano. Ariana Miyamoto ha vinto il titolo di Miss Giappone e si sono scatenate le polemiche.

Ariana Miyamoto è una ragazza bellissima. Un fisico praticamente perfetto, un viso intenso e un portamento da indossatrice. Potrebbe essere la prossima Miss Giappone. È nata e vissuta vicino a Nagasaki, parla ovviamente giapponese ma i suoi tratti somatici non la identificano come una “bellezza originale”. La sua mamma infatti è giapponese, mentre il papà afroamericano dell’Arkansas.

Ariana Miyamoto

Tutta la sua vita è stata vissuta facendo i conti con le sue radici. Ha studiato infatti negli Usa ed è tornata a casa per lavorare come modella. La fortuna non è arrivata subito e per mantenersi ha deciso di fare la cameriera in bar, dove alcuni clienti – i più stupidi – la chiamano haafu, ovvero mezzosangue in senso dispregiativo. È arrivato il momento di vincere sull’ignoranza e sul razzismo, grazie al concorso nazionale, ma qualcosa sta fermando la sua corsa verso la felicità. Più che cosa, la domanda giusta è chi? I detrattori, gli ignoranti e i razzisti.

Non ha tratti giapponesi, non è abbastanza giapponese per rappresentare la bellezza nipponica nel mondo.

Questo il commento che si fa sempre più pesante e noi italiani sappiamo bene di cosa si stia parlando. Ricordiamo tutti Denny Mendez è diventata Miss Italia nel 1996 in mezzo a un mare di polemiche. Era stata chiamata la Miss Italia nera.

Via | Facebook

  • shares
  • Mail