Nonnina di 96 anni apre il primo home restaurant di Genova

Apre domani il primo home restaurant di genova: la cuoca e la padrona di casa sono una nonnina di 96 anni.

nonna-leo

Nella vita c’è sempre tempo le tuffarsi in una nuova stile, bisogna solo avere la voglia e il coraggio. Risorse che a Leonilda Tomasinelli non mancano di certo. Questa nonnina di 96 anni è diventa imprenditrice aprendo a Genova il primo «home restaurant».

Si è fatta aiutare dal nipote Fabrizio e proprio in casa ha allestito un ristorante, con tanto di sito internet per gestire le prenotazioni. Il ristorante sarà inaugurato proprio domani, in occasione del suo compleanno.

Che cosa si può mangiare? Ovviamente patti della tradizione ligure come seppie con i piselli, stoccafisso accomodato, panissa, polpettone, varie torte di verdura, ravioli al tocco, il minestrone di una volta, coniglio alla genovese, focaccia al formaggio, farinata, torta Sacripantina e castagnaccio. Delle vere e proprie delizie per il palato, ma le delizie sono assolutamente segrete. Insomma, le nonnine di oggi non le batte nessuno.

Via | Corriere

Foto | Nonna Leo

  • shares
  • Mail