Il Ruanda ha il 55% di rappresentanza femminile in Parlamento


Se la risposta non fosse già nel titolo, scommetto che sarebbe stato impossibile indovinare quale sia il paese con la maggior rappresentanza femminile in Parlamento. Avremmo tutte ipotizzato, probabilmente, un paese europeo. E invece si tratta del Ruanda, che vanta il 55% di parlamentari donne nel proprio governo. Alle seconde elezioni democratiche il paese conta ben 44 seggi al femminile su 80 e per quanto le legge preveda una quota rosa del 30% possiamo ben dire che sia stata ampiamente superata.

Non solo: si tratta di donne che rappresentano davvero gli interessi delle donne e non di un qualsivoglia partito, perché non è loro consentito. Le elettrici, quindi, le votano più volentieri perché sanno farsi carico dei problemi reali della condizione femminile. Lode al Ruanda. Di strada da fare ce n’è ancora tanta, ma tanta ne è stata fatta.

Via | BBC.co.uk

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail