Yoga della sera: gli esercizi perfetti per conciliare il sonno

Sonno notturno disturbato o agitato? Aiutiamoci con lo yoga della sera. Ecco gli esercizi giusti per favorire il riposo

Un sano riposo notturno è garanzia di una buona e lucida attività diurna e anche di una maggiore salute. Eppure, soprattutto nelle fasi di cambio stagionale, è molto facile che il ritmo sonno-veglia subisca qualche battuta d'arresto, rendendoci difficile dormire e peggiorando anche la nostra qualità di vita.

Fortunatamente, prima di ricorrere a farmaci calmanti, è possibile facilitare il buon riposo sfruttando le tecniche yoga studiate apposta per la sera. Distese sul materassino o già sul letto, magari tenendo il bruciaessenze vicino, con aromi che favoriscono il relax, ecco gli esercizi da fare per addormentarsi serenamente.

Yoga della sera


  • Upside-Down Relaxation - Mettetevi vicino al muro, con la schiena a terra e gambe e glutei appoggiati alla parete. Tenete i piedi uniti e girate i palmi della mani verso l'alto. In questa posizione respirate lentamente per due minuti, riempiendo i polmoni e trattenendo per qualche secondo il respiro prima di buttare fuori l'aria.

  • Winding Down Twist - Sedute sul tappetino o sul letto con le gambe incrociate, appoggiate la mano destra sul ginocchio sinistro e torcete il busto e la testa in quella direzione, mantenendo la posizione per un minuto. Respirate profondamente, poi tornate nella posizione di partenza e ripetete dalla parte opposta.

  • Nighttime Goddess Stretch - Sdraiatevi sulla schiena con le ginocchia piegate in alto, poi lasciatele cadere verso l'esterno, formando una sorta di posizione a diamante. Lasciate le braccia morbide con i palmi rivolti verso l'alto e respirate profondamente per due minuti, concentrandovi sulla tensione delle gambe che tirano. Poi rilassatevi.

  • Child's Pose - Mettetevi in ginocchio e sedetevi sui talloni, poi portate il busto in avanti con le braccia tese fino a che il viso non tocca il pavimento. Mantenete la posizione per due minuti respirando lentamente ma profondamente.

  • Rock-a-Bye Roll - Sdraiate sulla schiena, portate le ginocchia al petto, stringendo le gambe a voi come in un abbraccio. Inspirate e fate ruotare il busto in avanti fino a sedervi sui glutei, poi espirate e tornate nella posizione di partenza. Proseguite così per un minuto, poi rilassate gambe e braccia.

Ora è il momento di gustare il dolce sonno, magari agevolato da mezza tazza di tisana caldo-tiepida a base di erbe dal potere rilassante, quali melissa, camomilla e biancospino, dolcificata con mezzo cucchiaino di miele grezzo. Se però soffrite di acidità di stomaco evitate gli zuccheri e bevetela pura. Non eccedete la mezza tazza se non volete svegliarvi nel cuore della notte per fare pipì!

Via | Fitness Magazine

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail