Le italiane? Per i maschi europei sono le più belle, ma a letto che noia!

L'assioma secondo il quale più si va a sud e più le donne diventano focose a quanto pare non regge. Almeno secondo quanto ci racconta l'ultima (l'ennesima) ricerca condotta da Meetic. Le donne italiane vengono viste dai maschietti europei come le più belle d'Europa (wow), le più affascinanti (capito francesine?), le più fashion addirittura, ma quando si tratta di passare all'azione, tolto ogni orpello e infilatesi sotto le coperte, le rappresentanti del gentil sesso nostrano si rivelano assai meno entusiasmanti.

Ma dove sono finiti i tempi in cui le italiane facevano venire in mente sogni bollenti? Mi rispondo da sola: forse non ci sono mai stati. Così come è solo nell'immaginario collettivo del maschio italico che le svedesi siano un'unica orda di stangone bionde e statuarie, altrettanto fuorviante è l'immagine delle donne di casa nostra, un tempo considerate sapienti amanti. Ora invece salta fuori che siamo tutte santarelline.

E che dire delle francesi invece, da sempre viste come eleganti e alla moda, raffinate e un pò snob...e invece vedi che sopresa: sarebbero loro le vere tigri del letto. Secondo il 26% degli uomini europei intervistati, le cugine d'Oltralpe sono le più fantasiose e gioiose nei giochi d'alcova, seguite da tedesche e inglesi. Ultime le italiane. Che però la fanno in barba alle francesine, piazzandosi al primo posto quanto eleganza (ricordarlo non fa mai male).

Non soprende (almeno noi) invece l'ultimo posto nella classifica delle meglio vestite; le tedesche proprio con abbinamenti e accostamenti di colori non ci sanno fare. E se pensavamo di rifarci dalla pessima figura nelle arti erotiche, pregiandoci della nostra illustre tradizione culturale e artistica...beh anche qui ci attende una delusione. Sono le discendenti di Diderot e Monet ad aggiudicarsi la palma di più colte d'Europa (38%) mentre noi, nipotine di Leonardo e Dante, siamo solo terze a pari merito con le inglesi (15%). Che dire? Se pure fosse vero, noi Pinkladies siamo certamente l'eccezione che conferma la regola!

  • shares
  • Mail