Decorazioni con il decoupage, le tecniche base

Le decorazioni con il decoupage sono uno dei lavoretti fai da te preferiti dalle donne. Scopriamo insieme quali sono le tecniche base per la loro realizzazione.

decoupage

Le decorazioni di decoupage sono un bel passatempo che le donne amano fare soprattutto in compagnia: la tecnica di decorazione utilizza dei pezzi di carta ritagliata che vanno incollati su delle superfici di plastica, di legno, di porcellana o altre e che poi vengono resi più "lucidi" con l'applicazione di vernici trasparenti.

Questa è la principale tecnica base. I ritagli possono provenire da giornali, riviste, carte da regalo, carte da decoupage, ma anche tovaglioli di carta. Per poter incollare i ritagli si usa la colla vinilica, ma anche colle speciali pensate appositamente per il decoupage. Prima di incollarli, i ritagli vanno bagnati nell'acqua.

I pezzi di carta imbevuti nell'acqua vanno poi stesi sulla superficie con un pennello imbevuto nella colla vinilica. Prima di applicare i ritagli, che vanno sempre asciugati con della carta assorbente, la superficie viene solitamente trattata con idropittura o con colori acrilici per dare la tonalità di base.

Esistono poi altre tecniche per rendere la superficie anticata, come se arrivasse direttamente dal passato, ma si tratta di tecniche avanzate che vanno intraprese solamente quando le tecniche base sono ormai la routine e sono ben conosciute.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail