I 5 regali da non fare ad una donna durante la bella stagione

Uno stesso regalo può essere apprezzato in modo diverso a seconda del periodo dell'anno in cui viene donato? Secondo Pinkblog si. Ecco i 5 cadeaux da non fare ad una donna durante la bella stagione

Regalo

I regali non sono tutti uguali. Ma in verità, anche i periodi dell'anno scelti per farli possono animare differenti reazioni nella destinataria del gentile omaggio. Anzi, è possibile che un dono che risulta graditissimo ad ottobre, risulti indigesto a febbraio e non solo perché anacronistico ma proprio perché inadatto al contesto.

Ovviamente non tiriamo in ballo sciarpe di lana e costumi da bagno, cose tipiche rispettivamente del periodo freddo e di quello caldo, ma parliamo di oggettistica e prodotti che, pur non avendo una stagionalità specifica, danno adito a solenni bocciature se consegnati al momento sbagliato.

Ed ecco di seguito i 5 regali da non fare ad una donna (salvo che non conosciate benissimo i suoi gusti) durante la bella stagione.


  1. Cioccolatini - In estate siamo tutte più attente ad alimentazione e linea, sia in vista della prova costume ma anche semplicemente per essere in forma e vestirsi più leggere senza imbarazzo. Inutile dire che i cioccolatini, ricchi di grassi (che fanno anche male alla pelle), mal si adeguano ad uno stile di vita povero di eccessi. Via libera a qualche dolcetto in inverno, sempre molto gradito, ma da marzo in poi niente regali simili.

  2. Fiori e piante - Se non conoscete bene la destinataria dell'omaggio floreale, potreste incorrere in una brutta gaffe, regalandole qualcosa che scateni le sue allergie primaverili. Magari a dicembre una bella stella di Natale non crea problemi, ma ad aprile, quando il corpo è più sensibile e i pollini portano a starnuti e pruriti, l'unica flora da regalare è quella in cartolina.

  3. Abbigliamento corto - Anche se shorts e magliette corte vanno di moda, siete proprio certi che la persona a cui li regalate sia felice di usarli? Vuoi per qualche "morbidezza" di troppo, vuoi perché mostrare la pelle non è nello stile della destinataria, un dono del genere potrebbe voler dire un cambio repentino degli articoli nel negozio dove sono stati acquistati.

  4. Profumi intensi - I profumi dai bouquet fioriti, quelli polverosi e quelli speziati molto intensi, sono un ottimo regalo durante la stagione fredda, periodo in cui le fragranze forti vanno per la maggiore. In primavera-estate molto meglio però le acque floreali, più fresche, leggere e adatte alla stagione calda.

  5. Monili in nickel - Le allergie a nickel e metalli usati per la bigiotteria sono in continuo aumento. E chi ne soffre sa bene che nei mesi più caldi i pruriti, le bolle e la pelle irritata sono all'ordine del giorno, sintomi da combattere evitando assolutamente il contatto con oggetti non nickel tested.

Foto | da Flickr di Kalexanderson

  • shares
  • Mail