Come coltivare i germogli in casa senza usare il germogliatore

Estate in avvicinamento. Per accoglierla nel migliore dei modi, mettiamo a tavola i germogli, ricchi di vitamine e sali minerali, oltre che di gusto. Ecco come farli in casa senza germogliatore

Con l'estate che si avvicina e la primavera che richiede freschezza a tavola, i menù giornalieri si fanno più leggeri e in linea con la bella stagione, dando grande importanza alle insalate e alle cruditè di verdure. E per rendere ogni piatto più gustoso e ricco di sali minerali e vitamine essenziali per il nostro fisico?

Il rimedio è naturalissimo e si tratta dei germogli, gustose primizie che danno sapore ai contorni e più salute al corpo. Oltre ad acquistarli in scatola, con pochissimo impegno è possibile farli da noi in casa, in modo da averne sempre di freschissimi. Ecco le regole da seguire, pur senza usare il classico germogliatore.

Come coltivare germogli

  • shares
  • Mail