Shave the pussy: lo styling per il pube


Sarà anche kitsch (anzi lo è per certo) ma se proliferano soluzioni per colorare, rasare, depilare, acconciare il pelo pubico un motivo dovrà pur esserci: che sia una moda più o meno passeggera o che si tratti di trovate di marketing di chi non sa davvero dove sbattere la testa per trovare qualcosa di nuovo per far soldi, è un fatto che lo styling delle parti basse del corpo incuriosisce. E se avete trovato il taglio che fa per voi per i capelli, chissà che non troviate anche qualcosa per… altre zone?

Tra le proposte di Shave the pussy – poteva essere più esplicito? – una miriade di “acconciature” per tenere in ordine ma non solo le parti basse: alcune originali e divertenti, altre banali e scontate o addirittura pericolosamente vicine all’idea dell’incolto che rifugge ogni ceretta. E se proprio non vi piace nessuna delle idee, potete osare con forbici, pettine e rasoio (virtuali, s’intende) per mettere alla prova il vostro talento di pussy-stylist.

  • shares
  • Mail