Il telecomando è la chiave della felicità coniugale


Se fino a ieri il telecomando era il simbolo del potere maschile all’interno di una famiglia, oggi, secondo un sondaggio della Pew Research Center non è più così, anzi si è trasformato in uno scettro da condividere.

Questa ricerca dimostra che lo sviluppo tecnologico è stato fondamentale per la parità tra i sessi, infatti, con la diffusione dei DVD e dei videoregistratori supertecnologici, la donna e l’uomo si sono divisi equamente la prima serata televisiva. La condivisione d’autorità davanti alla Tv rafforza la stabilità della famiglia, da un lato, e consolida il ruolo e il potere decisionale della donna, dall’altro. Dallo studio emerge che non soltanto c’è equità decisionale davanti al televisore ma anche in altri campi della vita di coppia come le finanze e le attività del fine settimana.

Secondo me tutto questo dimostra che non è più valida la famosa frase della canzone di Renzo Arbore “tu nella vita comandi fino a quando hai stretto in mano il suo telecomando”.

Fonti: Guardian, WaPo

  • shares
  • Mail