La scienza ci svela le leggi dell’attrazione tra i sessi

Cosa ci attrae nell’altro sesso? Una domanda da cento milioni di dollari, a cui gli scienziati americani hanno dato una risposta empirica: la chiave dell’attrazione sta nel volto, in particolare siamo affascinate da quei visi che hanno qualcosa di familiare e che rispecchiano i canoni di bellezza del mondo che ci circonda. Che siano simmetrici, caratteristica che (strano a dirsi) ci dà indicazioni sulla salute della nostra “preda”. E sopratutto che siano chiari i segni di virilità: pelle ruvida, mascelle più squadrate e qualche segno di peluria.

La ricerca analizza anche altre parti del corpo, dando valore scientifico agli stereotipi dell’attrazione. Ad esempio è emerso che un uomo è sedotto dal seno grande poiché lo identifica come simbolo di fertilità, gli “piacciono le bionde”, perché vengono attirati dalla luminosità del colore, e che basta un tacco alto perché la loro attenzione cada sulle nostre gambe.

Fine del romanticismo? O semplicemente una nuove idee per sedurre un uomo?

Fonte: Daily Mail, Foto da Flickr

  • shares
  • Mail