Le ossicine di Madonna e l'ossessione femminile per la forma fisica

E' proprio vero che spesso, nell'ansia di piacere al mondo intero , perdiamo di vista le persone a noi più vicine e il vero senso della realtà.
Quando ho letto queste dichiarazioni dell'ormai ex marito di Madonna, Guy Ritchie, mi sono scompisciata dalle risate, anche perchè Mister Ciccone, fino ad ora - anche nei momenti di maggior pettegolezzo sulla loro relazione - era sempre stato molto discreto. Ma ormai il vaso è stato scoperchiato e sembrerebbe che Mr Ritchie non si tenga più.

Avrebbe confessato ai soliti amici, che non vedono l'ora di riferire tutto alla stampa, che da 18 mesi ormai lui e Madonna non facevano più sesso (per lo meno tra loro due) e che ad abbracciare la mogliettina aveva la sensazione di stringere "un pezzo di cartilagine". Capito donne?Ore ed ore (quattro al giorno per Madonna) ad ammazzarsi di fatica in palestra e l'effetto è quello di sembrare "una nonna", sempre secondo l'ormai privo di argini Guy.

Le ossessioni non fanno mai bene, e a mio parere denotano sempre una personalità squilibrata, e quando si riferiscono all'aspetto fisico non sono quasi mai motivate da una corrispondenza nei gusti estetici maschili, ma da una nostra insicurezza di fondo. Lo sfiancarsi ore ed ore sopra il tapis roulant, ammazzarsi di addominali, saltelli, vasche in piscina, pesi e quant'altro nel tentativo di tenere sotto controllo il nostro corpo e raggiungere un ideale di forma fisica che sta tutto dentro la nostra testa, non fanno altro che farci sembrare dei manichini intoccabili agli uomini che abbiamo accanto.

  • shares
  • Mail