Costruire un portagioie fai-da-te in poche mosse

Per contenere tutti i bijoux che avete comprato tra mercatini estivi e quelli della stagione autunno/inverno il vecchio portagioie non basta più.

Ecco il tutorial di Laughing Daisies per costruirne uno originale, economico e molto pratico perchè permette in un sol colpo d'occhio di individuare l'accessorio giusto per la mise del momento.

L'occorrente, materiali e strumenti da lavoro:

un portaposate
carta stampata per scrapbooking (oppure ritagli di carta regalo, carta da decopatch o carta adesiva per foderare i cassetti)
pomelli decorativi
trapano
taglierino
nastro biadesivo
carta vetrata medio-fine
metro
seghetto
mastice per legno
vernice acrilica colorata
vinavil
cornice di legno decorativa (alta quanto il bordo del portaposate)

Carteggiate leggermente il bordo del portagioie. Fate dei fori con il trapano sulla parete del portagioie, dove poi avviterete i pomelli o le viti che avete scelto da usare come ganci per le collane ecc...Adesso dovete tagliare l'angolo di 45° della cornice che applicherete sul bordo del portagioie: misurate lo spessore del bordo e segnate la stessa distanza a un'estremità della cornice, tracciate una linea retta perpendicolare al bordo ed avrete evidenziato un quadrato. Ora tracciate la diagonale e tagliate lungo quella diagonale, seguendo le foto è tutto molto più semplice ed intuitivo che a parole, fidatevi.

Applicate il mastice per legno, fissate con del nastro adesivo come in foto e capovolgete il portagioie mettendoci sopra dei libri come peso. Lasciate asciugare il mastice per qualche ora. Adesso rimuovete il nastro adesivo e procedete alla colorazione del portagioie (colore e tecnica a vostra scelta), poi misurate il perimetro degli scomparti interni e ritagliate la carta di conseguenza.

Se usate carta da scrapbooking potrete usare il nastro biadesivo per attaccarla, se carta da decopatch il vinavil diluito oppure se usate carta adesiva - altamente consigliata - non dovete far altro che staccare il foglio protettivo e procedere alla posa.

Una volta attaccata la carta perforatela con un vite o un cacciavite dal retro del portagioie, in corrispondenza di fori fatti in precedenza, ed inserite i pomelli e le viti di sicurezza.

Questi gli step base per eseguire il progetto, ma potreste apportare mille modifiche - dalla carta sul fondo a decorazioni dipinte da voi, decoupage ecc...- che vi invito a segnalarci se eseguirete il lavoro.

Via | Laughing Daisies

  • shares
  • Mail