Cosmesi naturale: Olio di Argan per unghie sane e pelle nutrita

Albero di Argania

Questa settimana continuiamo il nostro viaggio nella cosmesi naturale parlando dell'Olio di Argan. L'albero di Argania cresce nel caldo e arido Marocco, il prezioso olio è ricavato dalla spremitura dei noccioli, che si trovano nei frutti di questa pianta. L'Argan ha numerose proprietà benefiche, ne esistono due tipi uno di colore più chiaro con funzioni cosmetiche, l'altro più scuro adatto anche per uso alimentare, e ha notevoli proprietà benefiche in quanto contiene molta vitamina E, che ha un’azione antiossidante, ed acidi grassi, che aiutano la rigenerazione di tessuto cutaneo.

Molti sono gli usi cosmetici di quest'olio, innanzitutto possiamo usarlo come impacco pre-shampoo per rendere i capelli nutriti e setosi, come olio da massaggio o ancora come cura per le nostre unghie, applicando su di esse l'olio in pari quantità con del limone. Ma non è finita qui, possiamo aggiungerlo a del sale per farci un ottimo scrub per il corpo, o ad un po' di zucchero per rendere morbide e prive di pellicine le nostre labbra. Inoltre, può essere di aiuto anche contro la psoriasi, eliminando il prurito e riducendo la desquamazione cutanea. Nonostante sia molto idratante non è grasso e non unge, una qualità non da poco, visto che alcuni di questi prodotti tendono a sporcare gli abiti.

In commercio oggi troverete moltissimi prodotti che contengono l'oro liquido del Marocco, l'Erbolario vi ha dedicato un’intera linea, ma l'olio purissimo lo troverete anche dell' Argania al prezzo di 40 euro, Inka Natura a 55 euro, o di Bottega Verde a 24,99 euro. I prezzi sono abbastanza alti, perché per produrne un solo litro, ci voglio 16 ore e 100 kg di noccioli. Mi raccomando controllate sempre l'inci, nelle prime posizioni deve esserci scritto " Argania Spinosa".

Spero che anche questa tappa vi sia di aiuto, per consigli, suggerimenti o correzioni, aspetto i vostri commenti! Alla prossima!

  • shares
  • Mail