Make-up: come realizzare un sexy e semplice Smoky Eyes

Quante volte mi è capitato di osservare incantata le modelle sulle riviste patinate con quei make up intensi e sfumati in modo perfetto, purtroppo quando tentavo di riprodurli era difficile evitare il buffo "effetto panda". Così è iniziata la mia ricerca sul web dei giusti consigli per creare lo "smoky eye", un trucco che di misterioso per alcune non ha solo il nome. In questo periodo questo tipo di make up è realizzato in moltissime tonalità, dal marrone al viola, per introdurvi in questo "mondo" ho pensato, però, fosse meglio iniziare dalla base, il classico e intramontabile nero.

Per realizzarlo abbiamo bisogno di un ombretto chiaro per illuminare e ovviamente di uno nero, un mascara volumizzante, e un eye-liner. Nel video-tutorial sono spiegati in modo preciso tutti i passaggi, ma vorrei aggiungere un piccolo consiglio, applicate sempre una base per l'ombretto, questa funzione è svolta bene anche dai matitoni cremosi che potete trovare a poco prezzo nelle profumerie, ma anche nei negozi di bijou.

Ricordate poi che gli occhi sono il punto centrale di questo make up, quindi è importante restare molto neutri su labbra e viso, un gloss chiaro e un blush leggero sono l'ideale per mantenere uno stile ricercato, ma non eccessivo.

  • shares
  • Mail