Come costruire un segnalibri fai-da-te in poche mosse


Se il libro che tenete sul comò assomiglia ad un vecchio elenco telefonico da bar degli anni 80, allora il tutorial di oggi fa davvero al caso vostro. Addio orecchie stropicciate alle pagine del libro, le vostre letture meritano un segnalibro decoroso, se originale e fatto di vostro pugno tanto meglio.

Scegliete un ritaglio di carta stampata (carta regalo, carta da decoupage ecc...) di vostro gradimento (meglio se carta un pò spessa) e tagliatela seguendo il modello che trovate qui e che vi sarete stampate per usarlo come sagoma. Piegate la carta lungo le linee tratteggiate ed incollate l'aletta dove c'è scritto "glue" al lato opposto.

Se preferite potete aggiungere delle decorazioni in rilievo al segnalibro (piccole conchiglie, fiori secchi, glitter, perline) però tenete conto che più sarà alto lo spessore del segnalibro e meno sarà comodo infilarlo tra le pagine del libro.

Via | Cheekymagpie

  • shares
  • Mail