Sesso in ufficio per la metà degli italiani

Chi lo dice che lavorare è pesante? Chi di voi ogni mattina impreca contro la sveglia che scandisce il tragico momento in cui si abbandona il letto per recarsi in ufficio? Oggi vi do un buon motivo per farlo con un sorriso sulle labbra. Stando infatti ad uno studio condotto dall'Associazione Donne e qualità della vita e poi pubblicato sul settimanale Diva e Donna, quasi un italiano su cinque ha avuto modo di sperimentare una relazione nata tra computer e stampanti, e se pensate che si stia parlando di scappatelle vi sbagliate. Infatti il più delle volte queste liason sfociano poi in rapporti più duraturi. Il perché lo troviamo tra le pagine dello studio

"La relazione nata sul luogo di lavoro rappresenta non solo una scappatoia momentanea. Se da un lato è l’alcova ideale per il tradimento, dall’altra l’ufficio, nel senso lato del termine, contiene in sè tutti gli elementi utili affinchè nasca un rapporto duraturo. Tant’è che il 45% del campione intervistato e che si trova oggi sposato con un/a collega, ha iniziato la propria relazione proprio con il rispettivo tradimento dei precedenti partner"

So che ora tutti i fidanzati/sposati che ci stanno leggendo tremeranno all'idea della propria dolce metà che trascorre le sue ore tra mille tentazioni...tremate pure, perchè a quanto pare il tradimento viene considerato non così condannabile se si intravede la possibilità che da esso nasca una storia stabile e non solo un'avventura.

E siccome l'argomento suscita in me un'insana curiosità adesso mi faccio un pò i fatti vostri e vi propongo questo sondaggio. E non fate i/le santarellini/e!!!!

  • shares
  • Mail